CAT tool

  • Cosa sono i CAT tool?

    I CAT tool sono strumenti per la traduzione assistita (dal computer) che offrono particolari funzioni per la traduzione basata su software e che, grazie alle Translation Memories (memorie di traduzione), permettono di riutilizzare traduzioni realizzate in precedenza.

    I CAT-tool non forniscono tuttavia nessuna traduzione automatica, cosa che invece accade se si consultano alcuni portali in internet, con risultati solo più o meno incomprensibili.

    Le funzioni sono essenzialmente le seguenti:

    • La lettura di testi in diversi formati – la traduzione in un’interfaccia personalizzata – la riproduzione del file tradotto nello stesso formato del testo originale.
    • I traduttori utilizzano sempre lo stesso software – ossia il CAT-tool – indipendentemente dal formato del file del cliente.
    • Il supporto terminologico nel CAT-tool per garantire che tutti i termini principali vengano tradotti sempre nello stesso modo.
    • La memorizzazione delle traduzioni realizzate manualmente in una Translation Memory.
    • L’inserimento automatico di testi tradotti, salvati nella Translation Memory, nel documento di arrivo.
  • Formati supportati

    Tanti diversi formati dal cliente – un solo strumento per i traduttori! In questo modo siamo in grado di lavorare con i più diversi formati inviatici dai nostri clienti, senza che i traduttori li debbano conoscere.

    I traduttori devono concentrarsi sulla traduzione e non occuparsi dei molteplici tipi di formati.

    I CAT tool sono in grado di caricare molteplici formati differenti e, al contempo, di individuare il testo da tradurre e di proteggere le parti restanti del file da eventuali modifiche.

    PRODOC utilizza dal 1994 Transit di Star, un CAT tool basato su file, e dal 2015 memoQ, un CAT tool basato su server.

    Entrambi i CAT tool offrono ambienti di traduzione ottimizzati contraddistinti dai vantaggi descritti più in basso in questa pagina.

    Un elenco dei diversi formati con cui siamo in grado di lavorare è riportato alla pagina traduzione tecnica.

  • CAT sta per Computer Aided Translation: Il CAT tool offre al traduttore una serie di strumenti specifici per la traduzione che gli consentono di svolgere il proprio lavoro in maniera rapida, efficiente ed omogenea. Non avviene nessuna traduzione puramente automatica.

I motivi per l’impiego dei CAT tool

  • Efficienza

    • Memorizzazione delle traduzioni in una Translation Memory
    • Ripetizione automatica di traduzioni realizzate in precedenza
    • Visualizzazione automatica della terminologia da utilizzare
    • Suggerimenti di traduzione basati sulle traduzioni preesistenti
  • Omogeneità

    • Gestione della terminologia integrata
    • Visualizzazione di traduzioni effettuate in precedenza per testi simili
    • Funzioni per la verifica dell’omogeneità
  • Strumenti ottimizzati

    • Funzione di importazione con riutilizzo automatico delle traduzioni preesistenti
    • Gestione della terminologia
    • Ricerca di concordanze
    • Revisione
    • Controllo della qualità

I CAT tool impiegati da PRODOC

    • memoQ

      memoQ

      memoQ – La soluzione completa basata su server per tradurre in team, con tante funzioni innovative.

    • Transit NxT

      Transit NxT

      Transit NxT – Il CAT tool per software di desktop publishing, che garantisce una traduzione efficiente di file creati con InDesign, FrameMaker, Quark-Express, Quicksilver…

  • Sul mercato esistono diversi tipi di CAT tool ed alcuni fornitori di servizi di traduzione si fanno pubblicità affermando di saper utilizzare molteplici CAT tool.

    Noi di PRODOC siamo convinti che ciò vada a scapito dell’efficienza del processo di traduzione. Infatti, solo se uno strumento viene utilizzato quotidianamente si è in grado di impiegarlo in maniera proficua!