Traduzione tecnica

  • Noi realizziamo la traduzioni tecnica della documentazione sui vostri prodotti, orientata al pubblico di riferimento. Grazie ad un uso coerente dei CAT tool possiamo garantire una traduzione omogenea ed economicamente competitiva…

Traduzione tecnica per la documentazione sui vostri prodotti

Parliamo la lingua dei vostri clienti

  • La traduzione tecnica costituisce, inoltre, un aspetto importante della localizzazione di software, che oltre alla traduzione vera e propria comprende anche altri compiti ed ormai è entrata a far parte delle nostre attività quotidiane.

    Si parla di localizzazione ogni qual volta nel processo traduttivo vengono contemplate le peculiarità del mercato corrispondente.

    Anche l’estetica dell’articolo deve essere adeguata per la cultura e le preferenze dei potenziali clienti. Pensiamo ad esempio alle ambiguità linguistiche nei testi pubblicitari o anche al design cromatico dell’intero articolo.

  • Alla PRODOC Translations GmbH consideriamo naturale che, ad esempio, durante una traduzione in inglese, nei numeri in essa contenuti i punti si trasformino in delle virgole e viceversa.

    Allo stesso modo una traduzione in arabo non comincia in alto a sinistra e finisce in basso a destra, bensì esattamente all’inverso.

    La localizzazione tiene conto altresì del design complessivo e delle varie peculiarità del mercato di destinazione.

Le lingue per la traduzione tecnica della documentazione relativa ai vostri prodotti

Le lingue d’origine per la traduzione tecnica

Per essere al vostro fianco nel processo di internazionalizzazione globale della vostra azienda, siamo in grado di offrirvi traduzione tecnica dal tedesco e dall’inglese in pressoché qualsiasi lingua, di massimo livello.

Lingue di arrivo per la traduzione tecnica

  • Nell’ambito della traduzione tecnica ci orientiamo verso le esigenze dei nostri clienti:

    • Traduzione tecnica dal tedesco in inglese nonché verso tutte le lingue ufficiali UE e verso alcune lingue asiatiche
    • Traduzione tecnica dall’inglese in tedesco nonché verso tutte le lingue ufficiali UE e verso alcune lingue asiatiche
    • Traduzione tecnica per qualsiasi combinazione da e verso tedesco, inglese, francese, italiano e spagnolo
    • Traduzione tecnica da tutte le lingue dell’Europa orientale in inglese o tedesco
    • Traduzione tecnica da cinese, coreano e giapponese in inglese o tedesco

    La formazione specifica dei nostri traduttori tecnici

    I nostri traduttori sono esclusivamente traduttori madrelingua, per lo più ingegneri laureati nell’indirizzo elettrotecnico oppure possono vantare esperienze pluriennali nel settore dell’automazione industriale e/o delle tecnologie di misurazione, controllo e regolazione.

    Troverete informazioni dettagliate sulla traduzione tecnica per le combinazioni linguistiche sopracitate nei nostri articoli in lingua inglese sulle language combinations.

  • Traduzioni tecniche con diverse combinazioni linguistiche

Perché scegliere le traduzioni tecniche di PRODOC?

  • Per chi è PRODOC il partner ideale?

    PRODOC è il partner delle medie imprese per la traduzione tecnica

    La maggior parte dei nostri clienti sono medie imprese, provenienti da diversi settori, con un organico in sede compreso tra i 100 e i 1000 dipendenti.

    • Solitamente non hanno un proprio dipartimento di traduzione
    • La loro sede principale è in Germania o in uno degli altri stati europei vicini, oppure …
    • La loro sede principale non è in Europa ma coordinano le proprie attività commerciali nell’UE da una sede centrale europea.
    • Redigono la documentazione sui propri prodotti in tedesco o in inglese
    • Commercializzano i loro prodotti all’interno dell’UE o a livello globale

    Siamo specializzati nel realizzare per voi traduzioni tecniche dal tedesco o dall’inglese in numerose altre lingue. Particolarmente richiesta è la combinazione linguistica tedesco inglese così come le altre lingue europee, ma in costante crescita è, ad esempio, la combinazione tedesco cinese.

  • Traduzione tecnica: è facoltativa o obbligatoria?

    Focus sulla traduzione tecnica per la sicurezza sul lavoro e la protezione Ex

    Nei seguenti casi, è necessario far tradurre i documenti tecnici nella lingua degli ipotetici utenti finali:

    • Se i vostri prodotti vengono utilizzati da utenti finali
    • Se commercializzate prodotti per la sicurezza sul lavoro
    • Se commercializzate prodotti destinati alla protezione anti-esplosione e all’impiego in zone a rischio di esplosione

    Dal punto di vista legale, normalmente è sufficiente che la documentazione tecnica dei prodotti dei nostri clienti venga tradotta dal tedesco all’inglese, poiché nella maggior parte dei casi questi ultimi vengono installati come componenti di macchinari e non si tratta di prodotti singoli utilizzati da un utente finale.

    Dal punto di vista del marketing, tuttavia, è richiesta le traduzione tecnica di determinate informazioni sui prodotti sotto forma di siti internet, schede tecniche, cataloghi, interfacce utenti software nelle principali lingue europee.

Come si svolge la traduzione tecnica alla PRODOC?

  • La qualità della traduzione tecnica

    PRODOC utilizza un sistema di gestione della qualità certificato, a garanzia della migliore qualità per i nostri servizi di traduzione tecnica.

  • Traduttori per la traduzione tecnica

    PRODOC collabora esclusivamente con traduttori che soddisfano i requisiti della norma ISO 17100 e che vantano un’ampia esperienza nel proprio settore di specializzazione per quanto riguarda la traduzione tecnica.

  • I tool per la traduzione tecnica

    Uso coerente di CAT tool e memorie di traduzione per ottimizzare i costi e garantire l’omogeneità delle traduzioni tecniche

    memoQ by Kilgray Transit by Star

Cosa traduciamo da PRODOC?

  • Tipologie di documenti per la traduzione tecnica

    • Schede tecniche
    • Manuali di istruzioni
    • Cataloghi
    • Siti internet
    • Interfacce utenti
    • File di configurazione per sistemi bus quali PROFIBUS, PROFINET, IO-Link, CANopen, EtherCAT… e anche altri formati impiegati nell’industria 4.0
  • Formati di file per la traduzione tecnica

    • Adobe FrameMaker
    • Adobe InDesign
    • AmiPro
    • File di risorse binari
    • DocBook
    • GRIPS
    • HTML
    • File di supporto per MS
    • Microsoft Office: MS-Excel, MS-Powerpoint, MS-Word
    • Open Office / Libre Office / OpenDocument
    • Quark-Express
    • File RESX-XML
    • RTF
    • SGML
    • Configurazione di filtri XML liberamente programmabili in memoQ
  • Riducete i costi preparando i documenti in modo ottimale.

    Per apprendere su quali punti sia ancora possibile migliorare, consultate i nostri articoli relativi al tema della traduzione. In questa sezione troverete ulteriori accorgimenti e consigli su come ottimizzare al meglio i vostri documenti tecnici per il processo di traduzione e risparmiare così sul costo complessivo.

    Niente PDF

    I file in formato PDF non sono concepiti per essere modificati. Possiamo utilizzare i PDF solo per calcolare approssimativamente i costi. Se disponete solo di file in questo formato, dovete comunicarci in che forma desiderate ricevere la traduzione. In ogni caso si verificheranno dei costi aggiuntivi per il lavoro di layout (svolto o da noi o a livello interno nella vostra azienda).

  • Workflow per le traduzioni tecniche

    Per le traduzioni tecniche, i nostri clienti affidano la loro documentazione in piena fiducia nelle mani di PRODOC, in qualità di fornitore di servizi. Ma dietro una traduzione tecnica c’è di più della sola traduzione.

    Qui di seguito riportiamo una panoramica di un tipico workflow di traduzione.

    Ricezione della richiesta – Verifica dei documenti

    Potrete inviarci i documenti da tradurre per e-mail. Se avete documenti con più di 5MB o se desiderate utilizzare un trasferimento dati sicuro e confidenziale, saremo lieti di creare un account Sharefile sul nostro server per lo scambio dei dati.

Verifica dei documenti da tradurre da parte di PRODOC

  • Quando da PRODOC riceviamo un documento da tradurre la prima cosa che facciamo è verificare di quale tipo di formato di file si tratti.

    Per il processo di traduzione tecnica di per sè il formato non è rilevante, tuttavia la preparazione di un file in FrameMaker o InDesign è un po’ diversa rispetto, ad esempio, ad un documento creato in Word.

    Indipendentemente dal formato di file, viene verificata l’idoneità del documento per il processo traduttivo, ossia che la segmentazione del documento sia corretta, che non vi siano interruzioni di paragrafo al centro delle frasi, ecc..

    Ottimizzazione dei documenti da tradurre

    Se notiamo che è possibile o addirittura necessario ottimizzare i documenti da tradurre, ne mettiamo subito al corrente i nostri clienti. A questo punto si hanno due possibilità.

    • Ottimizzazione eseguita dal cliente

      Il cliente può decidere se desidera ottimizzare i documenti da solo.

      Come ausilio si può far riferimento alle nostre guide dettagliate in lingua ingelse su FrameMaker, Word o InDesign.

      Per suggerimenti generici sulle varie tipologie di file potete consultare anche la voce di menu Consulenza.

    • Ottimizzazione eseguita da PRODOC

      In alternativa, questa ottimizzazione dei file per la traduzione tecnica può essere effettuata anche da noi.

      Nelle nostre offerte questo punto viene inserito come voce separata.

  • Workflow per la traduzione tecnica - Verifica dei documenti

Importazione dei file nel CAT tool per la traduzione tecnica

  • Una volta controllati i documenti, si esegue l’importazione di tali file nel CAT tool.

    In questo senso PRODOC predilige l’impiego di memoQ, che tra le varie funzionalità consente al cliente non solo di seguire il processo traduttivo (vedere in quale fase si trovi la traduzione) e di gestire la la terminologia, ma anche di lanciare ed eseguire delle proprie traduzioni.

    Grazie a memoQ, inoltre, è possibile utilizzare specifiche configurazioni di filtri che consentono di importare il testo da tradurre nel CAT tool per far sì che il testo possa essere tradotto (rilevante soprattutto nel caso di file XML).

    Preparazione dell’offerta

    All’importazione nel CAT tool segue un’analisi statistica che serve come base per la preparazione dell’offerta.

    Nel fare ciò teniamo conto delle ripetizioni all’interno dei testi, delle traduzioni già realizzate in precedenza e salvate nella Translation Memory nonché delle similitudini con le traduzioni tecniche preesistenti, al fine di ridurre i costi di traduzione.

  • Traduzione tecnica - Preparazione dell'offerta

Accettazione ed esecuzione dell’ordine

  • Una volta che all’offerta ricevuta segue l’ordine della traduzione tecnica, il testo viene tradotto da un madrelingua verso la propria lingua materna.

    Dato che però siamo un fornitore di servizi di traduzione certificato, il nostro lavoro non finisce qui. Seguono ulteriori passaggi.

  • Traduzione tecnica - Revisione

Revisione e controllo della terminologia

  • Una volta avvenuta la traduzione tecnica avviene la revisione conforme ISO 17100 da parte di una seconda persona (principio del doppio controllo – parte essenziale per i servizi certificati) e la verifica che anche la terminologia specifica del cliente sia stata rispettata. Anche la verifica dell’omogeneità è incluso in questa fase del workflow.

  • Workflow per la traduzione tecnica - Verifica dell’omogeneità

Consegna della traduzione tecnica al cliente

  • Una volta che la traduzione tecnica ha superato tutte le fasi previste dal workflow, manca solamente la consegna al cliente nei tempi previsti.

    Una volta ultimato il processo di traduzione tecnica, ha luogo l’archiviazione dei dati, un passaggio molto importante per i clienti di PRODOC, ma non visibile nel workflow: la traduzione tecnica viene salvata nella Translation Memory garantendo così una riduzione dei costi per futuri ordini da parte dello stesso cliente.

  • Workflow per la traduzione tecnica - Consegna

Il layout professionale in seguito alla traduzione tecnica

  • Vi consegniamo le traduzioni come file preformattati

    Grazie all’uso dei CAT Tool siamo in grado di consegnare le traduzioni tecniche sempre nel medesimo formato dei testi originali, a condizione che questi siano disponibili in uno dei formati da noi supportati.

    In questo modo, per esempio dopo una traduzione tecnica di un file InDesign non sarà più necessaria un’impegnativa trasformazione del testo tradotto in InDesign, poiché quest’ultimo sarà già preformattato.

    Un lavoro di ulteriore formattazione si ha sempre

    Lo scopo di una traduzione tecnica è generalmente quello di ricevere un documento nella lingua di arrivo che corrisponda nella formattazione e nel layout al documento d’origine.

    Dal momento che il testo tradotto occupa immancabilmente più o meno spazio rispetto al testo d’origine, sono necessarie operazioni di formattazione.

    Saremo lieti di farlo per voi

    In genere, offriamo ai nostri clienti quanto segue:

    • Nelle nostre offerte calcoliamo il lavoro richiesto per le attività di post-formattazione sopra menzionate come voce separata.
    • Il cliente può decidere se desidera effettuare la formattazione da solo oppure se richiederla a PRODOC.
  • Offriamo lavori di finitura per i seguenti formati:

    • Adobe FrameMaker
    • Adobe InDesign
    • Microsoft Word
    • MS Excel
    • MS-Powerpoint